Fisco:arresto/sequestro beni,11 indagati

I finasnzieri di Schio hanno arrestato una persona ed fatto sequestri per 325.000euro per bancarotta e sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte. Nell' inchiesta della procura di Brescia ci sono 11 indagati. Il provvedimento, emesso dalla procura di Brescia, ha interessato 7 immobili di una società di capitali vicentina attiva nel settore immobiliare, e 4 indagati.L'inchiesta è iniziata nel 2016 quando nell'ambito di un'istruttoria prefallimentare di una ditta tessile vicentina, era stato individuato un preordinato atto giuridico di scissione con cui la medesima società,in debito con l'Erario per 2 mln si era 'spogliata' dell'attivo patrimoniale (valore 2.215.000 euro) per non pagare il fisco. Il principale indagato,complici i familiari e prestanome, aveva costituito numerose imprese tutte destinate alla decozione (bad companies)e la contestuale scissione delle 'good companies' per conservare intatto il patrimonio familiare,rimasto indenne dall'aggressione dell'Erario e dei creditori commerciali.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Padova Oggi
  2. Padova News
  3. Padova News
  4. Padova News
  5. Padova News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Borgoricco

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...